Lontani dai classici menù da rifugio, il nostro chef Gian Luca è alla costante ricerca di nuovi spunti per reinterpretare la cucina ormeasca.

Ingredienti a km zero, erbe spontanee e prodotti dell’orto, sono i protagonisti delle nostre ricette, che vogliono abbinare gusti di montagna e sapori di mare, per valorizzare anche a tavola questa terra di confine tra Piemonte e Liguria, unica nel suo genere.

Molti dei prodotti che utilizziamo provengono dalla cooperativa di comunitàla Volpe e il Mirtillo”, nata con un’importante finalità sociale: dare ai richiedenti asilo giunti a Ormea negli ultimi anni, un lavoro e una formazione spendibili nel nostro territorio.

Il lavoro dei ragazzi si è rivelato prezioso per tutta la comunità, oggi si occupano di recupero di antichi frutteti e secolari castagneti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: